Robe da Chiodi – I edizione: la follia è divenuta realtà!

robedachiodi_eventcoverL’Impulso: questo è stato. Il 9 Luglio 2016, presso la sede di Barbarrique a Trambileno (TN), la realtà ha vibrato di un colore nuovo. Nello stesso luogo, e nello stesso momento, si scatenava l’energia di un manipolo di alchimisti: birrai eclettici, vignaioli e sidrai naturali si riunivano sotto le insegne di Robe da Chiodi, primo festival delle fermentazioni sperimentali!

Fermentatori Sperimentali Unitevi!
Fermentatori Sperimentali Unitevi!

Primo naturalmente perché si è trattato della prima edizione, organizzata da Barbarrique e Birrificio Italiano; primo soprattutto perché primo festival del suo genere in Italia… Birre invecchiate in legno, spumantizzate, acide o con frutta; vini biodinamici, orange e rosso intenso, prodotti con soli lieviti indigeni; sidri a fermentazione naturale da antiche varietà di mele hanno dato vita a uno spazio di commistione tra realtà diverse che non ha precedenti nell’arco dello Stivale.
gente

Robe da Chiodi è stata una celebrazione del potere della contaminazione reciproca di idee e processi, un inno all’incontro delle diversità che si ibridano originando nuove razze… Arricchita da momenti unici di arte, musica e intrattenimento; dall’esigenza di vivere la manifestazione abbandonando ogni barriera autoimposta, con l’animo libero e sfruttando a pieno tutti i sensi.

banshy
Un fotogramma del digital live painting di Cosimo Miorelli, illustratore di Banshy
riciclette
Le bravissime Riciclette!

 

Un ringraziamento va a chi ci ha seguito in questa, che da piccola follia è diventata scommessa e infine un appuntamento importante, da ripetere: i birrifici del Trentino e dell’Alto Adige che hanno partecipato all’evento, con cui tramite Barbarrique condividiamo questa meravigliosa terra (Barbaforte, Batzen, Bionoc’, Maso Alto); quelli provenienti dal resto d’Italia, compagni nel rappresentare l’eccellenza delle nostre produzioni nel mondo (Baladin, BlackBarrels, Birrificio del Ducato, Loverbeer, Montegioco, Stavio), i vignaioli Patrick Uccelli della tenuta Dornach e Mario Pojer di Pojer&Sandri, i sidrifici Melchiori e Cascina Danesa, i ragazzi di Le Radici che si sono cimentati in fantastici cocktail a base di distillati e liquori del territorio.

kuaska
Kuaska

 

 

 

 

 

Grazie infine a Lorenzo “Kuaska” Dabove per la sua presenza in qualità di fermentato sperimentale e alle associazioni SMART Lab e Pensiero Giovane per il prezioso aiuto nell’organizzazione; e grazie a chiunque altro sia venuto a “ibridarsi” con noi o ci abbia aiutato a mettere in piedi una festa indimenticabile.

 

 

 

In attesa della prossima edizione… Vi aspettiamo nella taproom di Barbarrique in Loc. Sega 2 a Trambileno, con tutta la gamma riunita delle produzioni Barbarrique e Birrificio Italiano – da sorseggiare comodamente seduti in un posto magico!

 

 

panoramica taproom
La Taproom!

 

Grazie e ricordate, quando qualcosa di straordinario vi farà strabuzzare gli occhi, che la parola d’ordine da gridare è: #robedachiodi!